La Romagna è quella che è per mille ragioni, come ogni altra parte d’Italia. Tra queste ragioni vi sono i suoi scrittori, che l’hanno cantata, interpretata, giudicata, anche severamente, talvolta. Si spiega così la particolare ricchezza di suggestione e di valori simbolici delle case museo dei poeti e degli scrittori, di questi luoghi della memoria in cui i suoi figli più creativi hanno visto la luce, o sono vissuti, hanno scritto le loro opere, hanno chiuso per sempre gli occhi.

Le case museo dei poeti e degli scrittori, aperte al pubblico in Romagna, intendono: contribuire a far conoscere questi specialissimi beni culturali, interessanti e belli di per sé, ma soprattutto intimamente intrecciati con la vita e con l’opera di chi li ha abitati. Si presenta così una particolarissima mappa del territorio romagnolo, un intrigante percorso, non solo letterario, attraverso le sue eccellenze culturali, i suoi paesaggi, la sua storia, le sue tradizioni.

tondo-oriani pallino-oriani tondo-monti pallino-monti tondo-moretti pallino-moretti tondo-saffi pallino-saffi tondo-serra pallino-serra tondo-carducci pallino-carducci tondo-pascoli pallino-pascoli tondo-panzini pallino-panzini
1
4
Con il contributo di: